Faenza: “Emozioni Ceramiche”, un format di Turismo esperienziale. La ceramica driver di sviluppo territoriale e turistico.

“Faience” come brand attrattivo a livello internazionale declinato a format di Turismo esperienziale in Romagna. Con questa seconda edizione abbiamo confermato come sia possibile avviare canali diretti che richiamino turisti sul nostro territorio. La formula è lavorare sull’elemento identitario di un territorio (in questo caso la ceramica), costruirci attorno un gruppo di operatori (un “GMT” appunto) in stretta collaborazione con l’ente locale (nella fattispecie l’Ente Ceramica e l’Amministrazione), il tutto “condito” da un tenace lavoro di un Destination Manager, figura ancora inedita per il nostro Paese.

Da un primo gruppo di sei partecipanti a settembre 2015, si  è passati a ventisei adesioni nel 2016, grazie anche all’effetto “Argillà” (in questo caso è l’effetto “evento” che contribuisce a far conoscere un territorio). Fra i partecipanti si annoverano operatori economici interessati al nostro know how da esportare nel loro paese (la Russia) il prossimo anno. Ci sono voluti due anni di lavoro intenso, di investimento energetico, motivazionale ed anche finanziario. Ora è possibile proporre questo format ad alcune delle 21 delegazioni estere presenti (ed in parte incontrate) ad Argillà…

Abstract di Rassegna Stampa: buonsenso-logo

 

Su DI.TV Canale 17 del Digitale Terrestre: di-tv

 

Su RavennaWebTv:

cover-emozioni-ceramiche-faenza-webtv

Per altre uscite redazionali vedi la mia pagina “Press Book”: http://www.andreasucci.it/rassegna-stampa/dicono-di-me/

 

Posted in Destination Management, Export Management, Incoming turistico, Marketing territoriale.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>