Integrare le energie maschili e femminili: un evento Mithrà Consulting a Bologna.

Occorre incoraggiare le donne ( ma anche, e forse soprattutto, gli uomini…) ad esplorare il modo in cui le qualità distintive del femminile possono essere trasformate in competenze professionali. Questo permetterà loro (uomini e donne) di:

-acquisire atteggiamenti utili per facilitare l’approccio con altre figure nell’organizzazione (capi, colleghi, clienti, fornitori ..),

-anticipare ed esplorare situazioni ansiogene che preoccupano e inibiscono la spontaneità e la creatività,

-consolidare la capacità di esercitare l’ascolto attivo e percepire il punto di vista dell’altro,

– sviluppare competenze di problem-solving

– essere in grado di fare una ‘critica costruttiva’,

-essere in grado di “so-stare” nelle situazioni di conflitto.

Il senso del lavoro oggi è di promuovere il concetto di “BenEssere Organizzativo” che nasce da una sensibilità tutta femminile e vede nella persona ( uomo o donna che sia), con le sue emozioni, i suoi desideri, i suoi talenti la possibilità per un nuovo modello di crescita economica ma, soprattutto, umana.